Come scegliere il lavabo del bagno giusto: chiariamoci le idee!

29 Giugno 2020 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 6 minuti

Come scegliere il lavabo del bagno? Con questa piccola guida vogliamo fornivi un piccolo aiuto per chiarirvi le idee tra tutte le alternative disponibili in commercio, così da individuare quello che meglio soddisfa le vostre esigenze!

Qual’è il lavabo adatto al vostro bagno

Il lavabo è senza dubbio uno degli elementi più usati all’interno della stanza da bagno e va scelto tenendo ben presente le esigenze che questa stanza dovrà soddisfare. Quindi, oltre che valutazioni meramente estetiche e di design, dovrete considerare anche fattori più strutturali:

  • la funzione a cui sarà adibito: bagno degli ospiti? Potrete optare per elementi più scenici; sarà utilizzato da tutta la famiglia? Meglio guardare alla comodità; Piccolo bagno con funzione di lavanderia ma non c’è posto per il lavatoio? Potrebbe servirvi una vasca capiente;
  • lo spazio a disposizione: se l’ambiente è spazioso anche un lavabo free standing o un mobile con doppio lavabo possono rendere il bagno moderno ed elegante; se il bagno è piccolo, ogni elemento andrà valutato al centimetro.

Il lavabo giusto per ogni gusto

In commercio potrete trovare davvero tantissime tipologie di lavabi, ciascuno con proprie caratteristiche. Nel corso del tempo si sono affermati sempre di più i lavabi d’appoggio, a discapito dei più tradizionali lavabi a colonna. Questi ultimi non sono certo scomparsi, ma si sono reinventati in lavabi monoblocco free standing, diventando oggetti d’arredo molto eleganti e di design.

lavabo d'arredo in ceramica

Lavabo d’appoggio o d’arredo

Il lavabo d’appoggio o d’arredo è sicuramente una scelta moderna e di design, perfetta se desiderate ottenere una stanza da bagno di tendenza. Inoltre, questi modelli sono disponibili in tantissime forme e dimensioni. Potrete scegliere il top o mobile bagno che preferite per appoggiarvi sopra il lavabo d’arredo e creare un ambiente inconfondibile. Questi lavabi sono disponibili in tantissimi materiali, fra cui marmo resina e vetro. Particolare attenzione andrà posta sull’altezza del catino, per essere certi di acquistare la rubinetteria adatta. A seconda del modello potrebbe servire un rubinetto monoforo o a parete.

lavabo integrato nel mobile

Lavabo integrato

Il lavabo integrato nel mobile, è l’opzione più diffusa e più pratica. Questo tipo di lavabo è parte integrante del mobile e ne costituisce il top. Optando per questa scelta risolverete contemporaneamente il problema del lavabo e del piano del bagno. Questa opzione è la più pratica perché agevola nelle operazioni di pulizia e consente la creazione di piani lavabo in tutte le dimensioni.

lavabo sospeso

Lavabo sospeso

Il lavabo sospeso viene ancorato direttamente alla parete, e rappresenta un’ottima soluzione per chi deve fare i conti con poco spazio e budget limitati. Lo spazio sotto il lavabo rimane libero, non è prevista nessuna colonna o mobile bagno, e viene lasciata massima libertà all’utente su come utilizzare lo spazio sottostante. Questi tipologia di lavabi è disponibile in tantissime misure, con lavabo singolo oppure doppio, in forme diverse e in grandi dimensioni. Il carattere essenziale di questi modelli si addice perfettamente anche ad ambienti dove serve un semplice lavamani.

Lavabo a colonna

Il classico lavabo è stato per decenni il protagonista indiscusso della stanza da bagno, infatti, per molti anni, il bagno è stato considerato solamente una stanza di servizio, e non si avvertiva l’esigenza di dovervi inserire anche un mobile da bagno. Il lavabo a colonna in ceramica era facilmente inseribile in qualsiasi stanza da bagno, indipendentemente da quale fosse lo stile di arredamento scelto per quella stanza.

Lavabo free standing

Il lavabo free standing si caratterizza per essere una struttura monoblocco che può essere collocata liberamente nella stanza da bagno, senza essere vincolata ad un mobile, assicura un risultato scenografico in grado di stupire i vostri ospiti. Può essere considerato l’evoluzione più moderna del lavabo a colonna, è un elemento molto coreografico, che può essere collocato al centro della stanza oppure accostato alla parete. La scelta ideale per chi vuole sorprendere, un po’ meno pratico per un utilizzo quotidiano.

lavabo da incasso

Lavabo a incasso o semi incasso

Il lavabo ad incasso è utilizzato sempre meno, è tipico dei bagni in classico stile barocco o shabby chic. In questa tipologia di lavabo, la vasca è collocata sotto piano, separata dal top che può essere anche in un altro materiale e sigillati assieme dal silicone. Nel caso di lavabo a semi incasso, il lavandino è soltanto parzialmente incassato nel piano del mobile, ed è la soluzione ideale per coloro che hanno il problema di spazi molto ridotti, perchè consente di avere un mobile a profondità ridotta ma allo stesso tempo un lavabo dalle dimensioni standard.

I materiali più utilizzati nella creazione di lavabi

Non solo ceramica. Lo sviluppo delle conoscenze tecniche hanno permesso di creare lavabi in qualsiasi materiale, ciascuno con specifiche caratteristiche.

doppio lavabo in ceramica

Lavabi in ceramica

Il lavabo in ceramica è un grande classico che non passa mai di moda. Questo materiale si caratterizza per essere particolarmente resistente ad urti, graffi ed abrasioni, e non si usura facilmente. La ceramica risulta particolarmente resistente anche a qualsiasi tipo di detergente, per cui non dovrete porre particolare attenzione nella scelta. Un lavabo in ceramica si rivela estremamente versatile ed in grado di adattarsi con estrema facilità agli altri sanitari e a qualsiasi stile scegliate per l’arredamento del bagno. Questa scelta è indubbiamente anche la più economica ed assicura un prodotto di qualità, durevole nel tempo e che dona lucentezza all’intero ambiente bagno.

Lavabi in pietra

Il lavabo in pietra è la scelta perfetta per chi vuole creare un ambiente di lusso, minimale, e creare atmosfere rilassanti. Attenzione però, ricordatevi di asciugare sempre il lavabo ad ogni utilizzo, infatti, a causa della loro superficie porosa potrebbero depositarsi liquidi e detergenti che penetrando nella pietra potrebbero macchiarla.

lavabo in marmoresina

Lavabi in marmo resina

Tra i materiali che si sono affermati negli ultimi anni c’è sicuramente il marmo resina, un composto di polveri marmoree amalgamate da resine naturali, per un risultato moderno ed elegante. E’ molto più elastico e versatile della ceramica e consente la creazione di lavabi dalle forme e dimensioni più diverse. Al contrario della ceramica, non è altrettanto resistente ad agenti chimici aggressivi, per tale motivo va pulito con una certa cautela e utilizzando prodotti neutri e delicati.

Lavabi in vetro

Un altro materiale spesso utilizzato nella creazione di lavabi ed altri oggetti per la stanza da bagno è il vetro. Questo materiale, in origine trasparente, attraverso l’aggiunta di pigmenti colorati può creare uno spettro davvero ampio di colori per il vostro bagno. La versatilità di questo materiale lo rende perfetto per la creazione soprattutto di lavabi d’appoggio e catini dalle diverse forme e colorazioni, ma è utilizzato anche per i più tradizionali lavabi integrati nel mobile. Il vetro però è un materiale fragile che tende a scheggiarsi facilmente e che soggetto a subire shock termici. Per la pulizia potrete utilizzare qualsiasi detergente, ma con una certa costanza, data la rapidità con cui questo materiale si sporca. Basti pensare alle impronte delle dita e alle macchioline di calcare rilasciate dalle gocce di acqua.

Ad ogni lavabo le sue caratteristiche

Per ciascuna di queste tipologie potrete anche decidere di inserire nel vostro bagno un doppio lavabo. Una scelta improntata soprattutto alla comodità: consente a due persone di utilizzare contemporaneamente il bagno, evitando liti ed attese inutili.

Un altro elemento da considerare soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli è la presenza del foro per il troppopieno. Il troppopieno è quel pratico foro che si trova sulle pareti della vasca e evita “allagamenti” qualora il lavandino dovesse riempirsi del tutto. Nei modelli più moderni e di design spesso non è presente.

Qualunque misura, forma o materiale desideriate per il vostro lavabo, esiste! Basta trovarlo! Inizia sfogliando il Catalogo di arredo bagno di Kiamami Valentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *