COME ORGANIZZARE AL MEGLIO IL SOTTO LAVABO IN BAGNO

4 Gennaio 2024 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 4 minuti

Il bagno è uno spazio cruciale nella nostra casa, e organizzare il suo sotto lavabo può fare la differenza tra una stanza caotica e un’oasi di ordine e funzionalità. Tanti possono essere i mobili presenti all’interno dell’area bagno, ma quando si svolgono azioni di routine quotidiana davanti al lavabo o allo specchio, come lavarsi i denti, fare skin care e tanto altro ancora, è fondamentale avere i vari oggetti personali e di uso quotidiani a portata di mano. Ed è per questo che lo spazio del sotto lavabo deve essere ordinato e organizzato in un’ottima funzionale per fornire al momento giusto ciò di cui si ha bisogno.

COME SFRUTTARE AL MEGLIO IL SOTTO LAVABO

Organizzare lo spazio sotto lavabo del bagno può trasformare la stanza in un luogo funzionale e piacevole. Importante è scegliere con cura i contenitori, etichettare le categorie e sfruttare gli organizer verticali per massimizzare l’utilizzo dello spazio. Con un po’ di pianificazione e attenzione, il bagno sarà sempre in ordine e accogliente. Alcuni consigli pratici da poter utilizzare per sfruttare al meglio ogni centimetro rendendo il tutto estremamente comodo:

-Scegliere i giusti contenitori: La chiave per un sotto lavabo ben organizzato è l’uso di contenitori adatti. Opta per cestini e scatole trasparenti per mantenere tutto a portata di mano e visibile. Questo non solo rende più facile trovare ciò che uno cerca, ma aggiunge anche un tocco di ordine estetico.

-Categorie ed etichette: Dividere gli oggetti in categorie logiche e applicare etichette chiare. Ad esempio, crea sezioni separate per prodotti per la cura personale, asciugamani, detersivi e accessori. L’etichettatura facilita il ritrovamento degli articoli e mantiene l’ordine nel tempo.

-Pulizia e Manutenzione: Organizzare lo spazio sotto lavabo non è solo una questione di estetica, ma anche di igiene. Programma regolari sessioni di pulizia e manutenzione per evitare l’accumulo di polvere e assicurarti che tutto sia al suo posto.

– Scegliere materiali resistenti all’umidità: Poiché il bagno è spesso soggetto all’umidità, assicurati di utilizzare contenitori e materiali resistenti all’acqua. Ciò contribuirà a preservare la qualità degli oggetti riposti e a prevenire danni da umidità.

CONSIGLI SU COME TENERE ORDINATO IL SOTTO LAVABO

Oltre l’organizzazione, è bene fare anche un po’ d’ordine nel cassetto, per evitare di perdere le cose, per trovarle nel minor tempo possibile e per rendere più pulito l’ambiente circostante. Alcuni consigli su come tenere ordinato al meglio il sotto lavabo sono:

-Scegliere sempre una base con cassetti con accessori interni, come divisori, da poter usare per riporre al meglio gli oggetti.

-Dividere gli scomparti del sotto lavabo categoria di oggetti: mettere da un lato tutte le creme viso e dall’altro le ricariche del sapone mani. In questo modo si va a colpo sicuro su dove andare a cercare determinata cosa senza dover stare a tirare fuori tutto e creare confusione e disordine.

-Se nella parte posteriore del sotto lavabo sono presenti dei tubi o altri ostacoli che possono dare fastidio, è bene attrezzare lo spazio con dei contenitori in modo tale da evitare che gli oggetti possano cadere nella parte posteriore o intrecciarsi ai fili perdersi.

-Evitare di tenere oggetti come l’asciugacapelli o la piastra dato che sono oggetti pericolosi messi vicino fonti di acqua, quindi fare anche una saggia e attenta scelta degli oggetti da riporre nel sotto lavello.

-Utile sarebbe tenere nel sotto lavabo gli strumenti e detersivi per la pulizia del bagno, così sono a portata di mano.  Essendo, però, alle volte ingombranti per le loro dimensioni, sarebbe più utile se si appendessero ai lati con degli appositi supporti sospesi o qualcosa di simile, così da non ingombrare e togliere tutto lo spazio ad altri oggetti comunque importanti..

-Optare anche per costruire due ripiani con i cassetti per ottimizzare lo spazio, oppure di prendere in considerazione gli elementi estraibili che non occupano spazio e facilitano l’organizzazione generale.

OGGETTI UTILI CHE AIUTANO A MANTENERE L’ORDINE IN BAGNO

Oltre al sotto lavabo e a tutta la sua organizzazione, anche altri oggetti, da mettere vicino di esso possono contribuire a rendere quella zona ordinata e performante. Stiamo parlando dei portasciugamani, molto utili per fare sia spazio sia per tenere in ordine dando anche un senso di igiene all’ambiente. Anche lo specchio contenitore si rileva essere molto d’aiuto. Posto sopra il lavabo ma con la caratteristica di aprirsi e di poter mettere al suo interno oggetti piccoli che non ci entrano più o che comunque sono molto piccoli da non dare alcun fastidio se messi al suo interno. Sempre e comunque a portata di mano e pronti all’uso come se fossero nel sotto lavabo. La logica alla base è quella di ordinare una zona bagno che spesso è disordinata per il frequente uso che se ne fa e delle tante attività che si fanno giornalmente, per cui l’ordine e un’organizzazione dello spazio e degli oggetti è fondamentale per un sano e bello ambiente.

CONCLUSIONE

Vista l’importanza della questione, suggeriamo di far visita alla pagina kvstore per trovare la soluzione ideale oltre all’ingegno per ottenere un risultato dal 10 e lode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *