Mobili bagno : Tendenze

27 Agosto 2012 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

i mobili per il bagno

La sala da bagno ha cambiato, negli ultimi decenni, sia il modo in cui viene vissuta sia il modo in cui viene arredata.
Da ambiente con un’importanza marginale nel concetto di abitazione, oggi il bagno la fa da protagonista grazie all’ottimizzazione degli spazi, all’uso del colore e di nuovi materiali.
Il completamento di questa stanza lascia spazio ad una forte componente di gusto e di personalizzazione, si può scegliere tra ampie gamme di rubinetti, accessori, sanitari e mobili da lavabo abbinando contemporaneamente, e a seconda di gusti e necessita’, dettagli minimali o decori sgargianti.

La scelta del mobile del bagno richiede una scrupolosa attenzione: oltre ad integrarsi in maniera armoniosa con il resto dell’ambiente, ha una forte componente pratica sia a livello di base d’appoggio sia per la capacita’ contenitiva, esigenza imprescindibile in un ambiente pieno di oggetti da usare.
Tutte le case produttrici di complementi per l’arredo bagno propongono linee compatibili, versatili e personalizzabili per riuscire ad accontentare le esigenze dettate da diversi ambienti e diverse misure, sempre con una particolare attenzione alle rifiniture.

Nell’arredamento di stanze da bagno con misure più ridotte sono fortemente consigliati mobili sospesi o separati dal lavabo (ad esempio colonne sospese o con base a pavimento), in entrambi i casi con volumi e profondità contenute in modo da lasciare libertà di movimento a chi le vive.
In un ambiente più generoso in quanto a spazio e’ possibile inserire mobili bagno ad isola, comunque a pavimento e in alcuni casi, addirittura con doppia postazione di lavandini e specchi.

La scelta di un mobile sospeso oltre a ridurre l’ingombro, ove necessario, crea armonia e leggerezza a livello visivo tra i vari complementi d’arredo presenti nel bagno. Un altro lato positivo di questa soluzione e’ la conseguente praticità nelle normali e giornaliere operazioni dii igiene della stanza.
Per contro, un mobile con base a terra (che sia separato o sottostante il lavabo) ha un ingombro e una profondità generalmente maggiori e regala una capacita contenitiva, e una eventuale base di appoggio, più generosa. Quindi una scelta basata unicamente sul design e l’estetica diventa un compromesso con elementi di praticità d’uso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.