I QUADRI IN BAGNO: UN’AGGIUNTA ELEGANTE E DI STILE

21 Febbraio 2024 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 4 minuti

Il bagno è spesso considerato uno degli spazi meno decorati della casa. Tuttavia, aggiungere quadri al bagno può trasformarlo da una stanza meramente funzionale e di servizio, ad un ambiente ricco di stile e personalità. Esploreremo i vantaggi di aggiungere quadri al bagno e vedremo come posizionarli per ottenere da loro il massimo effetto. Oltre all’arredamento e all’attenzione che si pone sulla scelta dei mobili, dei colori e dei materiali, anche nella scelta dell’abbellimento delle pareti si pone un’accuratezza non indifferente. Sono le pareti stesse, insieme all’arredamento del bagno completo a rappresentare la personalità, lo stile e le scelte di chi lo possiede.

bagno colorato di verdino, con quadri sopra il sanitario e accanto la porta

Vantaggi dei Quadri in Bagno

Arredare un bagno, e decorarlo con accessori o con complementi d’arredo, come possono essere i quadri, è una vera e propria arte. Entrare in un bagno curato in tutti i dettagli ha sempre il suo fascino e il suo perché. Infatti, in questo caso, i quadri rappresentano quel tocco in più a cui non ci sarebbe motivo di rinunciare. Vediamo, di seguito, alcuni vantaggi che questi possono apportare all’interno della stanza da bagno, rendendola più unica che mai:

  • I quadri aggiungono stile e personalità:

sono un modo semplice ed efficace per aggiungere un tocco di stile e personalità. È bene scegliere opere d’arte che riflettano il proprio gusto personale e lo stile della stanza. Se il bagno ha uno stile moderno, opta per quadri contemporanei con linee pulite e colori audaci. Per uno stile più tradizionale, considera opere d’arte classiche o fotografie in bianco e nero. La chiave è scegliere opere che si integrino armoniosamente con la stanza da bagno nel suo complesso.

  • Creano un’atmosfera rilassante:

Il bagno è spesso considerato uno spazio di relax e tranquillità. I quadri possono contribuire a creare un’atmosfera rilassante e spa nel bagno. Scegliere opere con colori rilassanti e immagini che mettono a proprio agio. Paesaggi sereni, nature morte e opere astratte possono essere scelte ideali per promuovere una sensazione di calma e di tranquillità. Posiziona i quadri in modo strategico per creare un’armonia visiva e un ambiente che favorisca il relax e il benessere.

  • Donano la sensazione di un ambiente curato:

sono i dettagli a fare la differenza, e vedere dei quadri, scelti con cura, ben posizionati e in linea con lo stile dell’ambiente, infondono una sensazione di cura, ordine e pulizia. Al contrario, un ambiente totalmente spoglio può lasciare la sensazione di un ambiente trascurato.

Vasca di Kiamami valentina di colore bianco con quadri a collage posizionati sopra, muro bianco

Come Sceglier i Quadri Giusti per il Bagno

Prima di andare a considerare la tipologia di quadro e, quindi di immagine, di colore, di forma, bisogna andare a fare delle valutazioni ancora più a monte, sulle caratteristiche dell’ambiente nel quale si vogliono andare ad inserire i quadri. Alcune di queste possono essere:

  • Considerare l’Umidità:

Il bagno è un ambiente umido, quindi è importante scegliere quadri che siano resistenti all’umidità. Optare per stampe su tela o poster plastificati che possano resistere alla condensa e all’umidità. Evitare, invece, opere d’arte delicate o con cornici di legno che potrebbero danneggiarsi facilmente a causa dell’umidità. Assicurarsi che i materiali utilizzati per i quadri siano impermeabili e facili da pulire per garantire la loro durata nel tempo.

  • Scegli Dimensioni Appropriate:

Quando si tratta delle dimensioni dei quadri per il bagno, è importante trovare un equilibrio. Quadri troppo grandi possono sovrastare lo spazio e rendere il bagno angusto, mentre quadri troppo piccoli potrebbero essere difficili da notare o passare inosservati. Misurare bene lo spazio disponibile sulle pareti del bagno e scegliere quadri che vi si adattino adeguatamente. Se hai uno spazio ampio sopra la vasca o la toilette, puoi considerare l’idea di aggiungere un quadro di grandi dimensioni per creare un punto focale interessante. Se lo spazio è limitato, opta per opere più piccole o una serie di quadri che si possano posizionare in modo creativo.

Quadro posizionato sopra la vasca di Kiamami Valentina, muro di colore rosa

Il Posizionamento dei Quadri nel Bagno

Anche dove posizionare e appendere i quadri è importante e non va scelto a caso. Alcune idee possono essere:

  • Sopra il Lavabo:

Il lavabo è una delle zone più frequentate del bagno, e posizionare un quadro sopra di esso è un’ottima idea per aggiungere interesse visivo e personalità a questa zona del bagno. Assicurarsi che il quadro sia sospeso ad un’altezza comoda per essere apprezzato sia da chi è in piedi che da chi è seduto. Considerare di scegliere un quadro con colori vivaci o motivi che richiamino il tema della decorazione del tuo bagno per creare un look coordinato e armonioso.

  • Accanto alla Vasca o alla Doccia:

Se si ha spazio sulle pareti accanto alla vasca da bagno o alla doccia, considerare l’idea di aggiungere un quadro o una serie di quadri. Questo aggiungerà un tocco di eleganza e stile allo spazio bagno. Posizionare i quadri ad un’altezza che siano visibili sia quando si è nella vasca o sotto la doccia che quando si è fuori, per un impatto visivo ottimale.

  • Sulla Parete Vuota di Fronte alla Toilette:

Una parete vuota di fronte alla toilette è l’ideale per aggiungere un quadro che catturi l’attenzione e dia un punto focale al bagno. Scegliere un’opera d’arte che si adatti al tema e allo stile del tuo bagno, ma che aggiunga anche interesse visivo e personalità. Considerare di posizionare più quadri di diverse dimensioni e forme per creare un’installazione artistica unica e dinamica che rifletta il gusto personale e lo stile del bagno.

 Conclusione

I quadri possono trasformare il bagno da uno spazio funzionale ad uno elegante ed accogliente. Seguite i consigli su come scegliere e posizionare i quadri per ottenere il massimo impatto visivo nel bagno. Basta un pizzico di creatività per divertirsi a personalizzare il bagno con opere d’arte. Con un po’ di cura e attenzione, puoi trasformare il bagno in un’oasi di stile e bellezza in grado di infondere relax e armonia ogni ogni giorno.
Visita lo store Kiamami Valentina, per prendere spunto sui vari stili d’arredo per la stanza da bagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *