Home Box Doccia Nuove tendenza di stile nel bagno 2019? Box doccia nero opaco

Nuove tendenza di stile nel bagno 2019? Box doccia nero opaco

di: Kiamami Valentina | pubblicato il: 10 Maggio 2019

Scegliere il box doccia in grado di soddisfare le proprie esigenze può risultare semplice se si seguono poche specifiche regole. Si tratta, senza dubbio, di una decisione che va presa con calma riferendosi principalmente a tre canoni su cui basare la propria scelta, ovvero: i gusti personali, il budget a propria disposizione e le dimensioni del bagno dove collocarlo. Con molta probabilità, optare per uno specifico design rende tale operazione più facile influenzando chiaramente anche la scelta del cristallo. Dopodiché, dopo aver pensato al colore e al materiale del piatto doccia, si potrà passare al tipo di cabina (a centro parete, a nicchia o angolare). Infine, anche l’apertura dovrà essere oggetto di un’attenta analisi.

Come scegliere il box doccia: consigli utili.
Quando si è in procinto di scegliere un box doccia, è importante considerare non solo la forma, ma anche il materiale e la relativa apertura. Una scelta ponderata, poi, potrà consentire l’installazione di una doccia anche in spazi ristretti. Nello specifico, il box doccia si può trovare in diverse forme, fra le quali quella rettangolare, quella circolare, quella quadrata e la pentagonale. Fermo restando le differenti modalità di apertura nonché il design, è fondamentale prestare una particolare attenzione anche alla struttura, la quale deve essere sufficientemente solida tanto da sorreggere l’intera costruzione. Nell’acquisto di un box doccia occorre anche concentrarsi, come già accennato, sui materiali possibilmente più durevoli nel tempo e capaci di dare vita ad uno stile unico ed originale.

Box doccia: l’eleganza della valida alternativa alla vasca dettata da colori opachi e non brillanti.
Il box doccia rappresenta la valida alternativa alla vasca da bagno nel caso in cui non si abbia a disposizione molto spazio. Ebbene, ad oggi, c’è da dire che ne esistono di diversi tipi contraddistinti da caratteristiche originali ed esclusive. Fermo restando la scelta relativa all’apertura e ai materiali, circa la forma si può distinguere tra quelli quadrati, semicircolari, circolari, rettangolari; mentre relativamente al posizionamento della cabina, si possono citare quelli al centro o a parete. Infine, non bisogna trascurare l’aspetto economico per chi non intende spendere una fortuna pur non rinunciando alla qualità. KVstore, negozio di arredo bagno, propone in merito varie soluzioni tra cui la serie City. Si tratta, nello specifico, di una linea dal taglio semplice ma dai dettagli moderni (come, ad esempio, può essere un telaio in nero opaco). In merito, è interessante evidenziare come le tendenze propendano per colori opachi e non brillanti atti a conferire al bagno un tocco di classe e sobrietà.

Categorie: Box Doccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *