Montaggio mobile sospeso bagno: guida pratica di KV Store

13 Aprile 2018 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

Mobile da Bagno sospeso Silvia

Acquistare un mobile bagno online è davvero un gioco da ragazzi! In fondo basta solamente un click ed il gioco è fatto. Quando il mobile giunge a destinazione a volte possono sorgere alcune piccole difficoltà. Spesso i nostri clienti contattano l’assistenza di KV Store per richiedere informazioni riguardo al montaggio dei mobili bagno sospesi, abbiamo quindi deciso di dedicare l’articolo di oggi a questo argomento.

Scegliere il mobile bagno prestando attenzione alle misure

Innanzi tutto, al momento dell’acquisto di un mobile bagno (ma di qualsiasi mobile in generale) andranno valutate con attenzione le varie misure e distanze: calcolate larghezza, profondità, altezza, apertura di ante e cassetti, dimensioni del lavabo… in modo da essere certi che una volta montato il mobile sia perfettamente fruibile e funzionale, senza essere ostacolato dal resto dell’arredo della stanza da bagno. Il catalogo di Kiamami Valentina offre un’ampia scelta di mobili bagno sospesi proponendo numerosi modelli, tutti disponibili in varie dimensioni e finiture. Ad esempio, coloro che desiderano un mobile sospeso dotato di lavabo ampio e profondo potranno optare per la serie Silvia, mentre coloro che necessitano un arredo piccolo e pratico possono fare affidamento sulla serie Smart.

Una volta che il mobile sarà arrivato direttamente a casa tua non resta che dedicarsi al montaggio fai da te del tuo nuovo mobile bagno sospeso. Tranquilli, non è un’ardua impresa e seguendo i passaggi e prestando attenzione ai consigli della nostra guida potrete montare il vostro mobile senza difficoltà.

La guida che segue riporta le linee generali per il montaggio dei mobili bagno sospesi Kiamami Valentina.

Partiamo dai materiali necessari:

– metro e matita;

– avvitatore;

– trapano;

– livella;

– cacciavite a stella;

– tasselli e viti (solitamente compresi nel kit di montaggio del mobile).

Una volta certi di avere tutti i materiali necessari a portata di mano potete procedere al montaggio del vostro mobile bagno sospeso!

Prima fase di montaggio: fissare le placche di sostegno

Prendete le misure per il poter posizionare correttamente le placche di sostegno. Aiutandovi con il metro per calcolare la distanza e segando i punti con la matita. Per trovare il punto esatto, dovete tenere presente che la quota standard del lavabo bagno (una volta posizionato sulla base) è considerata ad un’altezza di 85 cm per poterne usufruire comodamente, ma questa varia a seconda delle esigenze dell’utente.

Segnate quindi con la matita i punti dove andranno posizionate le placche di sostegno, praticate i fori con il trapano ed inserite i tasselli, assicurate le placche servendovi delle viti del kit di montaggio in dotazione.

Fissare la base la base del mobile sospeso

Prendete quindi la base del mobile, sui lati laterali interni sono presenti dei meccanismi reggi-base, utilizzando un cacciavite apriteli in modo che possano essere agganciati alle placche di sostegno. Una volta agganciati, fissateli avvitando la vite inferiore del meccanismo.

Prendete quindi la livella e assicuratevi che il mobile sia perfettamente dritto, in caso contrario potete regolarlo agendo sulla vite superiore del meccanismo di sostegno. Una volta fissata la base non vi resta che posizionare il lavabo, installare lo scarico, il rubinetto ed infine inserire eventuali ante e cassetti!

Il montaggio di un mobile sospeso si rivela quindi più semplice di quello che si possa pensare, basta solo prestare attenzione ad alcuni passaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *