•  
  • Archivi per pavimento pvc (6)

Tag: pavimento pvc

pavimento pvc autoadesivo linea Senso Gerflor

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 12 dicembre 2016
pavimento pvc autoadesivo
pavimento pvc autoadesivo

 

I pavimenti in pvc sono molto versatili e possono soddisfare le esigenze estetiche di  tutti. E’ un’ottima soluzione in tutta la casa, in particolare per i bagni, perché il pvc ha un’ottima resistenza all’acqua.

Pavimento pvc autoadesivo, rinunciare all’estetica?

Contrariamente a quanto si possa pensare, scegliere un pavimento pvc autoadesivo non significa affatto rinunciare all’estetica, anzi. Le finiture del pavimento pvc possono spaziare dall’imitazione del legno a quella della ceramica.

I rivestimenti in simil legno hanno il vantaggio di non prevedere alcuna manutenzione, che invece un vero parquet richiederebbe. Le finiture in simil ceramica sono l’ideale per bagni e cucine, anche perché è un rivestimento che resiste alle aggressioni chimiche di prodotti per la pulizia.

L’ampia offerta sul sito di Kiamami Valentina dimostra come si possa fare una scelta di stile e di gusto con i pavimenti vinilici in pvc con un budget contenuto, senza spendere cifre esagerate.

Pavimento pvc autoadesivo, le caratteristiche

La linea di pavimenti Senso Gerflor si adatta perfetamente ad uno stile moderno e di design per tutti gli ambienti della casa. Le lame autoadesive sono in materiale vinilico stratificatoe testurizzato che garantiscono estetica e funzionalità.
La superficie trattata con il metodo PUR garantisce protezione ai graffi, inoltre il pavimento in pvc con fondo preadesivizzato è facile e comodo da installare senza l’intervento di un professionista ad hoc.
E’ sufficiente posare le lame in PVC sul pavimento ed esercitare pressione su tutta la superficie. Facile e intuitivo. L’uso aggiuntivo di colle non è necessario, ma comunque possibile per chi vuole un’aderenza ancora maggiore.
Se non si utilizzano colle aggiuntive, le lamine adesive sono anche facilmente rimuovibili. Le dimensioni di ciascuna unità sono di 91.40 cm di lunghezza, 15.20 cm di largehzza con uno spessore di soli 2 mm. Disponibili sul sito diKV Store in confezioni da 16 lame per una superficie totale di 2.2 mq.

Pavimento pvc riciclabile al 100%

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 2 novembre 2016
pavimento pvc riciclabile al 100%
pavimento pvc riciclabile al 100%

 

Rispettare l’ambiente in cui viviamo è argomento di assoluta importanza. Oggi, più che mai, tener conto dell’inquinamento e delle emissioni di gas prodotti dalla filiera industriale è un atto di dovere che tutti devono avere nei confronti del nostro pianeta.

Perchè il pianeta Terra su cui viviamo è stato per decenni messo a dura prova dall’incontrollato progresso industriale, causando gravi problemi che stanno alla base di ciò che accade oggi. Piogge acide, stagioni che sembrano impazzite, innalzamento delle temperature, sono tutti effetti concatenati del disinteresse dell’uomo.

Per questo motivo è importante avere un’occhio di riguardo quando si fanno acquisti e in questo breve articolo vogliamo parlarvi del pavimento in pvc riciclabile al 100%.

 

Pavimento in pvc riciclabile, aiutiamo la natura

Il pvc è un materiale di origine sintetica, un polimero versatile, durevole e resistente. Rappresenta il terzo prodotto di plastica più diffuso al mondo. Una  ricerca indipendente  commissionata da Ecvm (European council of vinyl manufacturers), una divisione di Plastics Europe, ha fatto emergere un risultato veramente sbalorditivo.

Emerge, infatti, che il pvc si presenta come un materiale molto ecologico in termini d’impatto ambientale su tutto il suo ciclo di vita, dimostrato in termini di Ger(richiesta di energia) e di Gwp (Global warming potential – emissioni di gas serra). Presenta pertanto vantaggi in termini di consumi totali di energia e di emissioni di CO2.

Pavimento in pvc ricilabile, perchè?

I pavimenti in pvc sono molto versatili e possono soddisfare le esigenze estetiche di  tutti. E’ un’ottima soluzione in tutta la casa, in particolare per cucine, sala da pranzo e stanze da letto. I bagni si prestano particolarmente alla posa, perché il pvc ha un’ottima resistenza all’acqua.

Inoltre le finiture del pavimento pvc riciclabile possono spaziare dall’imitazione del legno a quella della ceramica. I rivestimenti in simil legno hanno il vantaggio di non prevedere alcuna manutenzione, che invece un vero parquet richiederebbe. Le finiture in simil ceramica sono l’ideale per bagni e cucine, anche perché è un rivestimento che resiste alle aggressioni chimiche di prodotti per la pulizia.

Sul sito kvstore, l’offerta nella categoria pavimento pvc è davvero molto ampia. Tra cui anche il modello 0309Kola, ottimo esempio di stile moderno e design.

 

Pavimento pvc, anche l’occhio vuole la sua parte.

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 26 ottobre 2016
pavimento-pvc-whitetech
pavimento pvc whitetech

 

Spesso si pensa ai pavimenti pvc come ad una soluzione di bassa qualità che non può competere con altri materiali in ambito estetico. Nulla di più sbagliato. Kiamami Valentina con la sua ampia offerta di pavimenti in pvc è pronta a farvi ricredere con modelli moderni ed eleganti come le lame Gerflor in pvc per pavimenti senso urban “0315 whitetech”.

Pavimento pvc, le caratteristiche.

Il pvc è la materia plastica più versatile conosciuta. È il “vinile” per antonomasia usato per la produzione dei dischi.

Il cloruro di polivinile, noto come pvc, è una delle materie plastiche di maggior consumo al mondo. Puro, è un materiale rigido, ma viene lavorato per i suoi numerosi utilizzi.

Può essere modellato per stampaggio a caldo nelle più disparate forme desiderate, può essere estruso, oppure ridotto a liquido per la creazione di tessuti, superfici, serbatoi, valvole, rubinetti, vasche e fibre tessili artificiali.

Le applicazioni più rilevanti sono la produzione di tubi per edilizia, cavi elettrici, profili per finestre, pellicole per imballaggi, anche alimentari, e ovviamente per la produzione di pavimenti.

Pavimento pvc, i vantaggi.

I vantaggi dei pavimenti vinilici sono davvero innumerevoli e molto interessanti. Innanzitutto è molto leggero ed elastico, perfetto per essere adattato a camere di bambini, asili, scuole e stanze di gioco.

Il pavimento  pvc è molto resistente all’usura e all’acqua, per questo motivo è particolarmente indicato ad essere utilizzato anche in cucina, bagno e lavanderia.

Lo spessore molto contenuto permette di poterlo applicare facilmente anche sopra pavimenti preesistenti, senza dover spendere altri soldi per rimuovere quello vecchio.

L’applicazione è altrettanto funzionale da non richiedere l’intervento di un professionista del settore. Si può comodamente applicare in piena autonomia risparmiando altri soldi.

 

Pavimento pvc, l’estetica.

Essendo un materiale tanto versatile, è in grado di imitare perfettamente altre tipologie come parquet, marmo, ceramica e granito. Le innovazioni tecnologiche hanno poi reso sempre più fedele l’imitazione arrivando a risultati davvero soprendenti come si può ben vedere nel sito di Kiamami Valentina.

Pavimenti in PVC Gerflor rinnova i tuoi ambienti

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 21 luglio 2016
lame-gerflor-in-pvc-per-pavimenti
Lame Gerflor in Pvc per pavimenti Senso Rustic “0306 MUSCADE”

I pavimenti in PVC Gerflor sono la soluzione ideale, pronta e facile per rimettere a nuovo i tuoi pavimenti.

Il PVC è policloruro di vinile, una plastica che viene lavorata con additivi plasticizzanti per renderla flessibile. Per tale caratteristica e per la tecnica adottata da produttori come Gerflor nella produzione dei pavimenti in PVC eterogeneo multistrato, questi rivestimenti hanno trovato ampio impiego anche per le abitazioni. (continua…)

Cambia stile al tuo ufficio posa i pavimenti in PVC

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 6 aprile 2016
pavimenti pvc di gerflor in vendita online
Pavimenti PVC Gerflor – Kiamami Valentina

Prima di comprendere cosa sia un pavimento in PVC e come avviene la sua posa, è importante sapere cos’è questo materiale.
Il PVC è il polimero del cloruro di vinile, molto leggero e uno dei materiali plastici più utilizzati del mondo.
Quando il materiale è puro risulta essere molto rigido, mentre miscelato a composti inorganici o plastificanti, diviene ampiamente modellabile e flessibile.
Oltre che per uso tessile, questo materiale viene adoperato in maniera importante per uso industriale, nello specifico per ottenere la copertura di mobili industriali, capannoni, teloni per strutture o per automezzi, e per i pavimenti di strutture industriali e non solo, visto che l’uso di questo materiale si sta diffondendo per creare superfici per ogni destinazione d’uso.
Oggi, oltre ad essere adoperato per creare i pavimenti dei capannoni e magazzini industriali, con il PVC liquido, che viene spalmato sul pavimento, per ottenere un fondo liscio, facilmente lavabile, economicamente vantaggioso e riducendo i tempi di messa in opera rispetto al classico pavimento fatto di mattonelle. Cambia stile con i nuovi pavimenti in PVC di Gerflor in vendita sul nostro sito.
Esistono anche soluzioni per pavimenti di abitazioni come ad esempio il parquet in PVC, una struttura leggerissima, resistente all’acqua e all’umidità, facilmente componibile, insomma una vera e propria rivoluzione per chi ama questa tipologia di pavimentazione all’interno della propria abitazione.
Esistono inoltre le piastrelle adesive in PVC, facili da posare, come una figurina su un album, vanno poste sulle classiche mattonelle di casa, dopo averle accuratamente pulite ed asciugate.
Sono comodissime per chi vuole cambiare il look al proprio pavimento con un piccolo sforzo economico e senza l’intervento di nessun muratore, ma semplicemente con il fai da te.
Esistono in commercio le mattonelle con effetto ceramica, legno ed altri ancora, sono resistenti all’acqua, e la loro messa in opera è semplicissima; basta togliere la pellicola protettiva sul retro della piastrella adesiva e posarla sulla mattonella o superficie che desideriamo ricoprire.
In commercio esistono piastrelle di differenti dimensioni, a seconda che siano piccole, medie o grandi e con differenti spessori, a seconda dell’ambiente (interno o esterno) nel quale dovranno essere posate.

pagina 1 di 2»

Benvenuto , oggi è martedì, 21 febbraio 2017