•  
  • Archivi per pavimenti pvc (8)

Tag: pavimenti pvc

Pavimenti Gerflor | KV Store

– Che cosa sono i pavimenti Gerflor 

I pavimenti Gerflor sono rivestimenti di alto livello e molto versatili in quanto possono andare incontro a tutte le esigenze ed essere posizionati in un’ampia gamma di ambienti. Al tempo stesso donano un grande valore aggiunto agli spazi e consentono di unire funzionalità ed estetica, con il vantaggio di avere anche un basso impatto ambientale. Questo prodotto è studiato per soddisfare ogni segmento di mercato: le lame Gerflor possono avere una destinazione d’uso residenziale, commerciale oppure sportiva. Ad esempio vengono utilizzati per le pavimentazioni di palestre e campi sportivi, mentre le soluzioni più raffinate sono indicate come rivestimenti interni. Inoltre alcuni modelli, come quelli Senso Lock, sono compatibili con il riscaldamento a pavimento.

– I pavimenti Gerflor in pvc autoadesivi

Spesso i pavimenti in pvc vengono visti come rivestimenti di bassa qualità, funzionali ma non adeguati dal punto di vista estetico. Invece esistono soluzioni che rispondono alle più disparate esigenze e che sono pensate per l’installazione in ambito residenziale. Ad esempio i pavimenti Gerflor in lame di pvc autoadesivi sono modelli moderni ed eleganti, che presentano varie rifiniture. Queste superfici sono estremamente efficaci e funzionali, garantiscono una grande versatilità e una posa in opera veloce e facile. Al tempo stesso le soluzioni a base di lame autoadesive consentono di rimettere a nuovo i pavimenti sovrapponendo la pavimentazione a quella preesistente. Infatti il ridotto spessore (soltanto 2 mm) delle lame consente un’applicazione funzionale che evita i disagi causati dalla rimozione delle vecchie superfici per poter realizzare una nuova pavimentazione. Basta posare le lame autoadesive in pvc sul pavimento e fare una certa pressione sull’intera superficie. Non è necessario, ma comunque possibile impiegare collanti aggiuntivi per favorire l’adesione del materiale. Infine i modelli offrono un gran numero di vantaggi proprio per le stesse caratteristiche tecniche del materiale utilizzato. Si tratta di una materia plastica (policloruro di vinile), resa particolarmente flessibile grazie al trattamento a base di additivi plasticizzanti. Tutti i pavimenti Gerflor di questa categoria sono in pvc eterogeneo multistrato e quindi hanno una notevole resistenza agli impatti e al passaggio pedonale intenso. Di conseguenza necessitano di pochissima manutenzione. Scopri i modelli che riserva per te KV Store, il negozio online di arredamento bagno e accessori.

– I pavimenti Gerflor per ambiti residenziali

Per andare incontro alle varie esigenze estetiche i pavimenti vinilici Gerflor possono essere lavorati in modo da essere disponibili in un’ampia gamma di colori. Al tempo stesso le superfici possono riprodurre l’aspetto di altri materiali, realizzando un ottimo effetto legno oppure l’effetto cemento. Ad esempio la linea pavimenti Senso Rustic presenta le lame Gerflor in pvc vinilici per pavimento “0511 Pecan” con un effetto legno assolutamente reale ed elegante. Queste soluzioni possono essere adottate in tutti gli ambienti della casa in quanto sono impermeabili e quindi resistenti all’azione dell’acqua e dell’umidità. Di conseguenza possono essere installate in bagno oppure in cucina, locali dove si sconsiglia l’adozione di un vero e proprio parquet proprio per le condizioni ambientali.

Bagni moderni oggi, parola d’ordine: semplicità.

Categorie: Arredo Bagno
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 11 novembre 2016
bagni-moderni-oggi-semplicità
bagni moderni oggi semplicità

La vera tendenza per arredare i bagni moderni oggi, in realtà non è nulla di nuovo. Si assiste infatti, ad un forte ritorno del minimalismo e della semplicità.

Dopo anni in cui lo sfarzo e i colori l’hanno fatta da padrone nell’arredamento bagno al fine di cercare la massima personalizzazione possibile della propria casa dandole un carattere forte, oggi si torna a forme più semplici, eleganti e sofisticate che creano atmosfere impalpabili e di asettica pulizia.

Bagni moderni oggi come arredare

Oggi servono pochi colori, pochi accessori e la rubinetteria giusta per fare della vostra stanza un luogo di meraviglioso relax.

Arredare un bagno può essere davvero difficoltoso se non si hanno chiare le idee. Se si dispone di poco spazio, le idee devono essere ben ponderate, se invece lo spazio è più generoso allora ci si può divertire un po’ di più.

Prima di tutto è bene pensare a piastrelle e sanitari. Le mattonelle non devono assolutamente essere vecchio stile dunque lasciate perdere i mattoncini monocolore che si annidano lungo tutta la parete.

La scelta suggerita è quella di puntare su rivestimenti in pvc che sanno oggi riprodurre fedelmente l’eleganza del marmo o del parquet con però evidenti vantaggi funzionali.

Bagni moderni oggi, scegliere i sanitari

Da preferire sono assolutamente i toni neutri e i colori chiari. I sanitari dal design moderno sono molto eleganti. I migliori, per dare subito un tocco moderno, sono quelli sospesi senza base e assolutamente total white con rubinetteria in acciaio lucido splendente.

Bagni moderni oggi, rubinetteria e l’importanza dello specchio

La rubinetteria è essenziale. Ci sono alcune aziende che realizzano alcuni elementi di alta tecnologia con i quali è possibile associare la musica, la cromoterapia ed è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua attraverso il termometro digitale.

Gli specchi non possono assolutamente mancare. Meglio se con rifiniture in acciaio lucido o assolutamente nude.

Pavimenti in PVC Gerflor rinnova i tuoi ambienti

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 21 luglio 2016
lame-gerflor-in-pvc-per-pavimenti
Lame Gerflor in Pvc per pavimenti Senso Rustic “0306 MUSCADE”

I pavimenti in PVC Gerflor sono la soluzione ideale, pronta e facile per rimettere a nuovo i tuoi pavimenti.

Il PVC è policloruro di vinile, una plastica che viene lavorata con additivi plasticizzanti per renderla flessibile. Per tale caratteristica e per la tecnica adottata da produttori come Gerflor nella produzione dei pavimenti in PVC eterogeneo multistrato, questi rivestimenti hanno trovato ampio impiego anche per le abitazioni. (continua…)

La rivoluzione del pvc e la nuova sfida della Gerflor

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 8 giugno 2016
Pavimenti in PVC di Gerflor

In questo articolo parliamo degli ormai diffusissimi pavimenti in PVC, utilizzato in moltissime applicazioni industriali e negli ultimi anni anche nell’edilizia per la lavorazione dei pavimenti.
E’ un materiale autoadesivo ricavato dal ploriclorulo di vinile.
Le caratteristiche più importanti del PVC sono:
– è facilissimo da posare, può essere fatto anche in fai da te, si incollano letteralmente le piastrelle o i quadrettoni di materiale su di una superficie che deve essere semplicemente liscia e pulita;
– resistente al fuoco;
– imita alla perfezione gli altri materiali, come marmo, parquet;
– ha un costo molto contenuto rispetto ad altri materiali utilizzati per i pavimenti;
– è molto resistente all’acqua quindi può essere utilizzato anche in bagni e cucine, ed è anche resistente all’usura;
– ha un ottimo isolamento acustico consente di attutire i colpi per questo viene ad essere utilizzato in ambienti dove è necessaria molta sicurezza, come ospedali, asili ed è antiscivolo;
– è costituito da materiale antistatico che consente di disperdere le cariche elettrostatiche;
– è riciclabile al 100%.
I prezzi di questo materiale possono variare a seconda dello spessore scelto, del design e del potere ponoassorbente, il costo approssimativo si aggira intorno ai 13-15 euro per metro quadrato.
Parlando di pavimenti in pvc di Gerflor, bisogna fare una essenziale distinzione, vi sono quelli omogenei e quelli eterogenei.
I pvc omogenei sono i primi comparsi sul mercato e sono caratterizzati da un’unica pasta in pvc con l’aggiunta di cariche minerali inerti, con i coloranti, stabilizzanti e plastificanti in varie proporzioni.
Il loro spessore è di circa due tre millimetri e possiamo trovarli sia sotto forma di piastre che di teli.
Quelli omogenei sono i pavimenti che maggiormente riescono ad imitare le varie tipologie di superficie, addirittura il mosaico.
I pvc eterogenei, sono invece costituiti da più strati che vengono ad essere aggregati tra di loro tramite un processo che viene chiamato pressatura.
Tra le più richieste abbiamo sicuramente le piastrelle in pvc simil- parquet, esteticamente si avvicinano molto al risultato senza contare un risparmio in termini economici notevole.
Tra le più originali tipologie di pavimenti in pvc non possiamo dimenticare , quello che riproduce l’effetto del prato inglese, simulano l’erba, sono impermeabili e sono adatte per i giardini e gli esterni.

Pavimenti laminati effetto legno resa ad alto impatto

Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: 23 maggio 2016
Pavimenti PVC in Laminato - Gerflor
Pavimenti PVC in Laminato – Gerflor

Con laminato si intende un pavimento multistrato sintetico prodotto dalla fusione di materiali.
I pavimenti in laminato sono molto simili ai pavimenti PVC in legno grazie a uno strato di pellicola protettivo trasparente in superficie, dai colori rovere, acero, quercia, pino, castagno, faggio, noce ecc. e con finitura lucida o opaca.
Lo strato inferiore è invece composto da pannelli di fibre e resina non tossica.
L’ aspetto esteriore è quello di un legno o di un pavimento in ceramica.
Il pavimento in laminato è aumentato notevolmente di popolarità per la facilità di posa e montaggio rispetto ai pavimenti in legno.
Ideale per il fai da te, si presenta in tavole maschio e femmina con sistema a scatto, senza colla, facili da installare.
Talvolta le tavole si incollano, ma tipicamente ″galleggiano″ sopra un sottofondo, che altro non è che un materassino solitamente in sughero, atto anche a essere un ottimo isolante termico e acustico, naturale al 100% visto che nessun additivo o collante è previsto per la sua produzione.
E’ adatto sia per applicazioni domestiche che commerciali.
Altamente resistente all’ umidità, il laminato è un ottima scelta per ravvivare cucine, bagni, camere, scale; perfetto per le aree ad alto traffico pedonale.
Il vantaggio dell’ acquisto di un pavimento in laminato rispetto a un pavimento in legno è il prezzo inferiore, ma non meno importante è l’ alta resistenza ai graffi, agli urti, al calore, agli agenti chimici.
Non teme nemmeno l’ esposizione alla luce: il suo grado di resistenza è molto elevato, anche nel tempo.
La pulizia del laminato è molto semplice: l’ideale è la pulitura con panno a secco, onde evitare che lo sporco o particelle di sabbia possano, nel tempo,graffiare il laminato, oppure con un panno bagnato con acqua e aceto: il risultato sarà un pavimento pulito disinfettato e lucente.
Si può utilizzare in locali con riscaldamento a pavimento.
Il laminato non nuoce alla salute, in quanto il suo smaltimento è parificato ai rifiuti organici, per cui non inquina.
E il fatto più importante è che non viene tagliato nessun albero per la produzione del laminato.

pagina 1 di 2»

Benvenuto , oggi è venerdì, 20 ottobre 2017