Come arredare un bagno di lusso ad un piccolo prezzo!

4 Dicembre 2020 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

Dobbiamo davvero rinunciare ad un bagno di lusso solo perché costa troppo? Quando arrediamo casa, tutti vorremmo ricreare ambienti eleganti e super lussuosi, ma nella maggior parte dei casi dobbiamo fare i conti con un budget ridotto all’osso.  Oppure basta scegliere gli elementi giusti e saperli valorizzare?

Quando sono i dettagli a fare la differenza

Per realizzare il bagno dei vostri sogni dovete innanzitutto definire 3 fattori:

  • il budget
  • lo spazio a disposizione
  • lo stile che volete donare all’ambiente

 

In un bagno di lusso a fare la differenza sono sicuramente i materiali, ma non tutti possono rivestire il bagno in marmo e oro, e in fondo, anche il bagno più lussuoso non può prescindere dall’essere un ambiente pratico e funzionale. Ecco quindi alcuni suggerimenti per rendere la stanza da bagno il vostro ambiente di lusso.

Dai rivestimenti all’arredamento..il lusso accessibile

Non solo rivestimenti, ma anche mobili e sanitari devono avere un aspetto lussuoso ed elegante. Devono essere necessariamente costosi? No! La regola generale anche in questo caso è “meno è meglio”.

Per donare un tocco “di lusso” al vostro bagno, l’importante è preferire mobili dal design minimale, pulito e lineare, magari sospesi e con un lavabo d’appoggio o un raffinato top in ceramica nero. I mobili così come i sanitari, meglio sospesi, ma anche un raffinato mobile in stile barocco con piedini a terra e piano in marmo può essere la soluzione ideale per un tocco lussuoso e ad un prezzo contenuto.

Ordine e profumo di pulito

Scegliere rivestimenti ed arredi lussuosi poco importa, se poi nel bagno regna il disordine.

Lusso è innanzitutto pulizia, un bagno luminoso, brillante, che profuma di pulito e ordinato con in vista solo pochi indispensabili oggetti. Trovare il dentifricio aperto accanto al lavabo oppure bottiglie di bagnoschiuma e profumi sparse qua e là non fanno mai una buona impressione. Inserire una pianta ornamentale o una composizione di fiori freschi rendono il bagno curato e vivo. La giusta illuminazione è indispensabile, ed assieme ad ampie specchiere, donano il tocco finale.

KvMagazine, tanti consigli per tutti i gusti

Il Blog di Kiamami Valentina cerca di dare consigli e suggerimenti utili per l’arredamento del bagno, per permettervi di allestire una stanza da bagno bella e di tendenza, funzionale, ma soprattutto sostenibile per il portafoglio. Se per quanto riguarda i sanitari la scelta è più o meno la stessa indipendentemente dal tipo di bagno, la differenza possono farla le zone lavabo e doccia. Se per la doccia preferire pareti in cristallo trasparente contribuisce a rendere il bagno anche più ampio e luminoso, optare per una vasca da bagno centro stanza, renderà il bagno scenografico e di una assoluta eleganza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *