Come montare box doccia scorrevole! Consigli pratici!

20 Febbraio 2020 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

Dopo un’estenuante ricerca avete finalmente trovato il box doccia adatto alle vostre esigenze, ed ora desiderate solo una piacevole doccia calda. Ma il professionista a cui vi siete rivolti per il montaggio non è disponibile, che cosa fare? Niente paura, se siete abili con i lavori manuali ecco una breve guida per montare in autonomia il vostro box doccia!

Attrezzatura necessaria

Prima di procedere con l’installazione del vostro nuovo box doccia, assicuratevi di avere a disposizione tutti gli attrezzi che vi potranno servire, così da evitare spiacevoli interruzioni nello svolgimento del lavoro. In particolare procuratevi:

  • Metro e matita
  • Guanti ed occhiali di protezione
  • Cacciavite a stella
  • Livella
  • Trapano
  • Avvitatore
  • Silicone

Installare le ante fisse

Quando montate un box doccia angolare ad ante scorrevoli, dovete innanzitutto procedere ad assemblare e ancorare alla parete le ante fisse.

profilo a parete delle ante fisse

Fissaggio dei profili verticali alla parete

La prima operazione prevede il fissaggio dei profili verticali alle pareti.

Con il metro prendete la misura sul piatto doccia, ricordandovi di fissare il profilo tenendo almeno un centimetro libero dal bordo esterno del piatto, e segnare con la matita il punto in cui verrà fissato il profilo. Appoggiare il profilo alla parete e, sempre con la matita, segnare il punto in cui fare i fori per le viti. Togliere il profilo, con il cacciavite scalfire la piastrella nel punto individuato e poi forare con il trapano.

Inserire i tasselli nei fori, appoggiare i profili, inserire le viti e fissarle con l’avvitatore.

angolo di congiunzione dei profili orizzontali

Assemblare le ante fisse

Agganciate il profilo verticale a quelli orizzontali inferiore e superiore, e fissateli con le viti.

Ancorate l’anta in vetro ai profili con gli appositi fermavetro. Così facendo otterrete l’anta fissa del vostro box doccia.

Ora procedete inserendo l’anta fissa nei profili ad U ancorati precedentemente alla parete. Dall’interno del box doccia forate i profili a muro e procedete al fissaggio con le viti, in alto e in basso dell’anta fissa.

Inserite l’angolo di congiunzione ai profili orizzontali, sia inferiori che superiori, e fissateli con le viti dall’interno del box doccia.

carrello di scorrimento sul profilo superiore

Assemblare le ante scorrevoli

Sul lato superiore dell’anta scorrevole, inserite nell’apposita sede il carrello di scorrimento, e agganciatela al profilo orizzontale superiore.

Allo stesso modo, fissate sul lato inferiore dell’anta il meccanismo di sgancio rapido ed ancoratelo al profilo orizzontale inferiore.

Verificate la chiusura delle ante. Regolate e tensionate le ante mobili con l’apposita vite.

Accorgimenti finali

Ultimo passaggio: Siliconate il box doccia dall’interno, stendendolo con le dita inumidite di acqua e sapone. Prima di procedere con questa operazione, assicuratevi che il piatto doccia sia perfettamente pulito, per una migliore aderenza del silicone. Prima di utilizzare la doccia aspettate un paio d’ore, così da lasciare che il silicone asciughi bene, in modo da evitare eventuali infiltrazioni d’acqua.

Il box doccia è montato e pronto per l’uso, per evitare sorprese spiacevoli, prima di procedere all’acquisto verificate sempre di aver preso le misure del box doccia nel modo corretto. Su KV Store inoltre, potrete trovare modelli differenti, scorrevole, ad anta battente.. e questo potrebbe determinare operazioni diverse durante il montaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *