Il bagno barocco: il lusso a buon prezzo

2 Aprile 2019 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

Tra le alternative stilistiche più in voga nell’arredamento della stanza da bagno, c’è sicuramente quella barocca. Lo stile barocco è “difficile” da gestire se non si hanno le idee giuste e gli spazi adeguati. Ed è per questo che Kiamami Valentina vuole darvi qualche consiglio.

Lo stile barocco

Lo stile barocco può essere definito il risultato di un arredo ricercato, chic e di lusso. Se nella maggior parte dei casi il bagno nasce come zona secondaria, l’arrivo del barocco rivoluziona la visione della toilette e trasforma l’idea di stanza dedita a soli bisogni fisiologici a stanza dove si crea bellezza. Lo stile barocco investe prima di tutto salotti e zone bagno, rendendo quindi gli ambienti degni di essere vissuti e visitati grazie ad un arredamento di classe. Il barocco non è che l’esaltazione del classicismo, traducibile quindi come il rendere elegante qualcosa che già lo è.

L’imponenza degli elementi barocchi

Quando si parla di stile barocco, si pensa subito all’esagerazione, all’eccesso. Oggi il barocco è uno stile molto particolare, e l’imponenza di arredi ed accessori viene placata e smussata da elementi classici che rendono l’arredamento di questo stile non del tutto impossibile da posizionare in un bagno d’oggi. La prima indiscutibile caratteristica che hanno i mobili in stile barocco è sicuramente quella che essi si presentano un po’ bombati, “panciuti” frontalmente. Infatti gli arredi barocchi si caratterizzano per le linee sinuose e curve, e sono sicuramente un po’ più ingombranti del tipico arredo lineare ma regalano un effetto di raffinatezza senza tempo. Un mobile barocco si colloca bene all’interno di bagno spaziosi, dove un mobili bagno 110 cm e con linee così importanti possono far da protagonista senza rendere soffocante l’ambiente, Oltre alla forme, nel barocche i colori sono fondamentali, colori come l’oro, il nero e l’argento, trasmettono subito una sensazione di eleganza e, quasi, di opulenza, come il mobile argento in stile barocco per bagno con specchio di KV Store.

Gli accessori in stile barocco

Gli accessori all’interno di un bagno barocco sono davvero fondamentali perché hanno la capacità di legare i vari sanitari ed elementi all’interno della stanza, e ne completano l’ arredo. Gli accessori come il porta sapone, il porta spazzolini, il porta salvietta ecc, devono essere scelti nella cromatura del mobile da bagno. Ci sono molte proposte che riprendono lo stile barocco senza essere eccessive ed appesantire l’arredo, basta saperle scegliere bene.

Lo specchio deve essere imponente

Questo complemento, indispensabile in ogni bagno, si può presentare con forme irregolari oppure con una forma regolare, sia essa un quadrato piuttosto che un tondo ma con delle cornici molto importanti, ricche di riccioli dorati. E poi velluti e tessuti preziosi per i tendaggi. Un altro elemento che non può mancare in un bagno dal design barocco è sicuramente un’elegante vasca da bagno centro stanza con i piedini. Insomma, ora avrete sicuramente le idee più chiare sull’arredo bagno barocco, e se avete deciso che è lo stile adatto a voi..buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.