Home Arredo Bagno Specchi bagno retroilluminati made in Italy

Specchi bagno retroilluminati made in Italy

di: Kiamami Valentina | pubblicato il: 26 Ottobre 2018

Specchio specchio delle mie brame chi è il più bello del reame? Pure nella storica favola di Cenerentola si parlava di uno degli elementi indispensabili  dell’arredo bagno e così faremo noi oggi. Partiamo dal presupposto che una buona porzione di persone, nel momento in cui si trova di fronte alla necessità di arredare il bagno, sceglie nella maggioranza dei casi uno stile moderno. Kiamami Valentina di bagni moderni e di qualità se ne intende, infatti a tutti i clienti che sono alla ricerca di un arredo di tale stile viene sempre consigliato l’essenziale.

Ma rimaniamo in tema e concentriamoci sull’oggetto specifico, ovvero lo specchio. Potrà sembrare stupido ma ci avete mai pensato che una specchiera, posta in bagno o in qualsiasi altro luogo può essere un perfetto alleato del padrone di casa? Molti di voi stanno già ridendo, lo so, ma lasciate che vi convinca delle mie affermazioni.

Innanzitutto uno specchio, grande o piccolo che sia, permette un gioco di riflessi in base al posto in cui viene posizionato che favorisce a rendere anche il più piccolo spazio apparentemente più grande. Hai un bagno piccolo? Gioca con lo specchio e vedrai che il tuo ambiente si trasformerà. Chiaro è che uno specchio non può magicamente aumentare effettivamente i metri quadri del tuo locale ma può “ingannare” la percezione che si ha dello spazio.

Importanti nella scelta di uno specchio sono sicuramente la dimensione e la forma. Anche in questo caso ogni persona ha il proprio gusto; ci sarà che preferisce uno specchio quadrato, chi rettangolare chi addirittura sformato.. dall’altra parte però bisogna farsi furbi ed inserire nella propria zona bagno uno specchio in linea con l’arredamento scelto e in linea con le dimensioni disponibili. Se rispettiamo questo, un semplice specchio ci renderà una serie di vantaggi.

Altro consiglio che vi dà Kiamami Valentina, o meglio, ulteriore plus di una specchiera è il fatto di donare luce. Grazie alla sua superficie riflettente uno spazio piuttosto buio, magari per carenza di finestre, potrebbe diventare tranquillamente alla pari di un bagno ben illuminato dalla luce giornaliera. A maggior ragione KV Store consiglia l’acquisto di uno specchio retroilluminato, come ad esempio il modello reversibile con cornice retro-illuminata 80×60 cm, interamente realizzato in Italia da un’azienda nota ed esperta del settore.

Infine, per concludere questo articolo ricco di consigli ed accorgimenti, vi suggeriamo di dare peso al materiale con il quale è prodotto lo specchio che comprate. Un buon materiale vi assicura una durata nel tempo e una buona resa degli effetti desiderati. Dal momento che la specchiera in bagno possiamo considerarla indispensabile, utile per azioni quotidiane come acconciarsi, truccarsi, sbarbarsi e molto altro, tanto vale sceglierla bene favorendo un prodotto di qualità. Il catalogo di Kiamami Valentina è ricco di modelli, vieni a visitarci e non dimenticare che il nostro team tecnico e di assistenza è sempre pronto a rispondere alle tue domande.

Categorie: Arredo Bagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *