Bagno piccolo? Consigli per un arredo facile

11 Agosto 2017 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

L’abitare moderno si caratterizza per gli spazi contenuti e spesso l’ambiente del bagno è l’ambiente con dimensioni inferiori. Quest’ultimo è un fattore che però non impedisce di renderlo funzionale e ricercato. Ecco dei suggerimenti per dare stile a un bagno piccolo.

Prendere spunto dall’essenzialità dello stile nordico

Quando si arreda un bagno dalle dimensioni non troppo generose, è importante fare attenzione allo stile che si sceglie. Perché da questo può dipendere una percezione della stanza più ampia e luminosa oppure più angusta. Lo stile nordico può essere un’ottima fonte di ispirazione quando vi ritrovate a scegliere gli arredi per un bagno di dimensioni medio-piccole. Questo stile si contraddistingue per le linee essenziali, dalle tonalità chiare del bianco e dell’avorio, che, combinate con quelle del legno, creano un connubio perfetto per dare personalità e sobria eleganza alla stanza.

mobile sospeso 90 cm

Mobili compatti e funzionali

In questo caso, la soluzione ideale può essere quella di optare per lavabi con base d’appoggio formata da cassetti a sospensione o con ripiani a vista, come il mobile Berlin da 90 cm olmo leone.

Scegliere un arredo bagno sospeso da 90 cm, consente di soddisfare una duplice esigenza: un mobile compatto che non occupa troppo spazio ed allo stesso tempo mette a disposizione tutto lo spazio necessario per contenere tutti gli oggetti di uso quotidiano.

box doccia trasparente

Sanitari compatti e box doccia a filo pavimento

I sanitari sono elementi fondamentali del bagno. Optando per versioni sospese e dalle linee arrotondate, riescono a infondere una maggiore libertà agli spazi, agevolando le operazioni di pulizia. Anche le forme quadrate e moderne, proposte oggi in larghe varietà sul mercato, sono adatte per una stanza piccola, soprattutto scegliendo quelli dal design compatto.

La doccia è uno degli arredi necessari. Il modello da prediligere è quello a filo a pavimento, in quanto dona continuità all’ambiente e garantisce libertà di movimento. Inoltre un modello in vetro trasparente e profili sottili è consigliato. In alternativa, le versioni ad angolo con anta ricurva e piatto semicircolare, sono ideali per rendere confortevoli la doccia e ridurre al minimo l’ingombro.

Prediligere colori naturali e ampi specchi

Se scegliete quello nordico come stile guida per arredare un bagno piccolo, tra i must da rispettare sono linee sobrie,minimal, e colori naturali. Scegliere colori chiari e che ricordano tonalità presenti in natura. Inoltre, in un ambiente piccolo non può mancare lo specchio, che contribuisce a creare effetti ottici che lo faranno apparire più ampio. Le versioni su cui puntare sono quelle senza cornice o dotate di contenitore sul retro, che offrono la possibilità di utilizzarlo anche per tenere in ordine la stanza.
Scopri cosa ti può offrire Kiamami Valentina arredo e accessori per il bagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *