I box doccia rappresentano la vera rivoluzione nel bagno moderno

11 Luglio 2014 Scritto da:Kiamami Valentina Tempo di lettura: circa 2 minuti

Appassionati o meno di interior design una volta giunti alla fase di progettazione della ristrutturazione del bagno c’è da scegliere. Vasca da bagno o box doccia?

Se la fatidica scelta vi attanaglia sappiate che non c’è uguale, sono i box doccia la vera e propria rivoluzione del bagno moderno.

Nonostante abbia radici storiche risalenti ai Greci e all’antico Egitto la funzionalità della doccia è stata riscoperta proprio in epoca moderna all’inizio del XIX sec. con lo sviluppo urbano per ovvie ragioni di spazio e di maggiore igiene derivante dal lavarsi con acqua corrente.

I vantaggi della doccia sono quindi anche nel ridotto consumo di acqua e di tempo impiegato per la pulizia personale.

I box doccia salvano spazio

Curiosità storica a parte, al giorno d’oggi un bagno che si rispetti deve essere anche arredato con stile. Un risultato che si può ottenere facilmente abbinando con gusto i suoi componenti.
Box doccia bagno modernoI box doccia si possono facilmente incastrare ad angolo senza rinunciare all’eleganza poichè la varietà di forme e materiali sono davvero tante.

Per cominciare va scelto il materiale del piano doccia, la sua forma e dimensione. Topazio, ceramica o pietra, quadrata o semicircolare, dalla piattaforma si ergerà la vostra doccia e da questa dipenderà il resto della struttura, compreso l’arredo bagno e gli accessori per bagno.

Quel che va molto di recente sono ad esempio i telai in alluminio cromato o d’acciaio inox e il loro abbinamento con le parati scorrevoli in vetro cristallo trasparente o opaco.

Altra soluzione interessante dal punto di vista dei prezzi (che comunque restano molto accessibili con la scelta della doccia) è la tenda, che consente di eliminare i costi della messa in opera mantenendo invece la possibilità di personalizzare il vostro bagno moderno.

In commercio ci sono tende di ogni tipo di tessuto, dal poliestere al cotone o lino idrorepellente e con questa scelta vi assicurerete una minore fatica nella pulizia del vano doccia scavalcando la temuta stretta dei residui di calcare.
Un’ ulteriore motivo per cui scegliere il box doccia è la facile accessibilità. Ci sono infatti soluzioni che consentono maggiore autonomia alle persone disabili come ad esempio la doccia a filo di pavimento.

Allora ci state ancora pensando o avete già l’imbarazzo della scelta?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *